574. Eleonora Sgura

OPERE

BIOGRAFIA

Ho incontrato il Pastello secco nel 2017.
Questo incontro è stata una rivelazione.
Sedotta dalla sua delicatezza, dall’intensità dei pigmenti, dalle sfumature sottili e dal tocco vellutato, mi dedico esclusivamente a questa tecnica per realizzare ritratti e scene di vita.
Lavoro con foto, con una particolare attrazione per i ritratti.
Ho bisogno di una faccia che mi tocchi per farmi desiderare di farne un ritratto: l’espressione di uno sguardo che mi incuriosisca, la modulazione di un atteggiamento, fanno eco alla mia sensibilità, e questo mi porta a mettere in risalto la bellezza di un viso giovane o vecchio.
Il ritratto è un’avventura, un’opera che si basa soprattutto sull’osservazione del modello, tradurre un’espressione, uno stato d’animo, un sentimento, dare vita a un volto sono sfide costantemente rinnovate.
Ritengo che bisognerebbe raggiungere una soglia di verosimiglianza per avere la realtà visiva, ma la mia pittura cerca di rappresentare anche l’origine dell’Essere, e il viaggio della vita.
Il disegno mi dona serenità, un equilibrio vitale, un’immersione nella bellezza, ed è nel viaggio intimo tra le mie emozioni e una tecnica materiale a stretto contatto con le dita, e da qui nascono i miei dipinti.
Queste sono anche le emozioni che vorrei trasmettere a chi li osserva.
Eleonora

La mia presenza in contesti pubblici è cosa piuttosto recente:
• A Settembre 2018 partecipo a ‘RAPSODIE CROMATICHE” evento organizzato presso Area Contesa Arte in via Margutta 90 Roma.
• A Novembre 2018 sono presente alla 29° mostra mercato internazionale d’arte moderna e contemporanea ARTE PADOVA.
• In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne e per tutto il mese di Dicembre 2018 partecipo all’evento” MI FIDO DI TE” presso la Galleria Effetto Arte a Palermo. Una mostra per accendere i riflettori sulle donne, lo scopo è quello di sensibilizzare il pubblico su questioni importanti come stalking, discriminazioni, femminicidi, maltrattamenti e diffondere, attraverso l’arte, la cultura del rispetto riscattandole dalla condizione di vittime.

• Presente anche alla mostra collettiva di pittura internazionale presso il Castello di Gradara dal 9 al 12 Dicembre 2018

• Mostra personale presso la Torre delle Arti a Bellagio dal 6 al 14 luglio 2019

Mostra di ritratti galleria Civica Paulàsc Piazza Porro 1 Rovello Porro Como il 20 e 21 luglio 201

CONTATTI

email: ele66s1966@libero.it

[94 Visualizzazioni]
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com