‎Massimiliano Andreoni‎

Come la luna

La luna è lì,
nel buio del cielo,
sospesa a mezz’aria
velata a levante,
che sembra un’eclisse,
impervia e potente,
che muove le acque
e agita i venti.

La guardo,
in silenzio,
le tendo la mano,
la sfioro
e la invito
a entrare in soggiorno,
a non rimanere
nel suo quieto andare,
scolpita là in alto,
a correre giù,
cullare il mio cuore
e senza temere,
lei scioglie i suoi lacci,
da sposa promessa
aspetta il suo sole.

E ancora la aspetto,
è solo questione
di un poco di tempo,
dal buio profondo
lei sorge di nuovo,
portando con sé
nascoste energie,
che spostano mari,
germogliano semi,
mi illumina il viso
e osa l’amore.

22 agosto 2019

Massimiliano Andreoni‎ 

[18 Visualizzazioni]
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com