Crea sito

«

»

Nov 29

Maria Carrassi AMORE ARDENTE

AMORE ARDENTE

 

Brucia quel fuoco

Che ti porta via …

Suggerisce sentieri

Assurdi e inesplorati …

Vibrano le corde

Di un cuore innamorato

Che si perde

Dietro sogni infiniti

In divenire …

E mentre scrivo

Ti penso amore mio …

E mentre vola

La mia fantasia

Mi accorgo

Che ancora il tempo

Non è giunto …

Dove cercarti …

Dove inseguirti …

Forse tra gli spazi infiniti

Come cavallo in corsa

Che corre a briglia sciolta

Senza freni …

Forse nel cielo

Come aquila vorace

Che anela di far sua

La già avvistata preda …

O forse come tigre

Che con avida ed esangue bocca

Afferra la sua preda

E più non molla …

E mentre questo accade

Sotto il cielo

Accarezzo il giorno

In cui conoscerò il tuo volto …

Profonda inquietudine

Quel giorno

Quando si chiederà

Al cuore sofferente

Di aprirsi ad un amore

Che per troppa sofferenza

Ha perso sua dolcezza

E gli si chiederà

L’estremo sacrificio

Di riversare amore

Su un’ombra

Ancora sconosciuta

E forse inesistente …

Ma non è questo forse

L’amore ardente?

O è passione insana

Che tormenta?

Inusitata forza il sentimento

Che quando nasce ti travolge

E incanta

Per far di sé all’apparenza

Agnello

Mentre nel cuore

È tigre che ti sbrana …

Questa è pazzia?

Dov’è l’assennatezza

Di chi dipinge sinuose forme

Che all’apparenza

Donano certezza? …

Ciò che nel cuore vibra

Non è mistero

Tutti han vissuto le strane forze

Dell’innamoramento …

Ma quando Amore

Inaspettato giunge

E come un fiore

È lasciato appassire …

Quel che rimane

È solo gran tristezza

Come un lago che tace suo dolore

Nella calma della stagione morta

Coprendo con le acque limacciose

Quei sentimenti repressi e senza vita

Che inascoltati giacciono nel fondo

Mentre la vita ti sorride austera

Lasciandoti il ricordo

Di ciò che prima era …

E non è stato.

 

Maria Carrassi

[10 Visualizzazioni]
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com