Crea sito

«

»

Feb 24

Paola Inés Antonucci

“La depressione non esiste.”

Se ti dicono,
e quando ti dicono,
che esiste la depressione,
ti viene la depressione,
per effetto placebo.
Ma,
la depressione non esiste,
è solo una parola.
Al limite,
si può essere tristi,
ma la tristezza,
non è una malattia esistenziale,
è solo un “effetto” di una causa,
è solo una condizione di afflizione,
e dispiacere, relativa ad un certo contesto di vita,
o vissuto esistenziale.
Questo per dire che non esiste depressione,

o stato depressivo, da cui guarire.
Vi è, ed esiste solo sofferenza e tristezza,
dalla quale non si guarisce, con delle medicine,
o farmaci.
A volte ciò che abbiamo in realtà,
è un eccessivo pessimismo,
invece che depressione.
Credo che,
si possano affrontare i dispiaceri e le afflizioni,
tramite atti ed azioni ben mirate di consapevolezza,
e lucidità,
quando c’è rimedio.
Ma a volte.. ci sono delle tristezze per cose che,
non possiamo risolvere,
ed allora, se non vi sono rimedi e soluzioni,
a certe determinate problematiche.
E’ davvero difficile rispondere,
e trovare rimedi e soluzioni,
per cose, o situazioni, circostanze, o stati
di dolore etico-morale-spirituale-psicofisico.
Lasciate le cose della vita, ed i dolori dell’anima:
alla vita ed all’anima, al tempo che scorre, ed che a tutti consola.
Non pensiamo di trovare risposte e soluzioni effeccaci in
chimere compresse, paradisi artificiali, fittizio benessere,
dove tutt’al più ci costruiamo un vero e proprio inferno intorno, accerchiante inferno pur esso fittizio.
E, tutto, solo per non voler accettare semplicemente:
cosa siamo, come stiamo, e cosa saremo.
Anno 2013.
paolainsui.

[28 Visualizzazioni]
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com