Decimo Tempio OLTRE LA PIEGA DI FUOCO – di k. Lxx

OLTRE LA PIEGA DI FUOCO – di k. Lxx

L’uomo dai bianchi vestiti ritaglia lo specchio con una piuma verdastra.
il campo ellittico delle orbite converge nel suo occhio sinistro.
Mentre è il destro a contenere il sole.

Cammino lentamente lungo il sentiero tracciato nel grano.
Uniforme nell’andatura ma cauto nel passo ove le spighe divengono polvere,
raggiungo la grande piega di fuoco.
Posso chiaramente vedere le generazioni che si susseguono nella sabbia delle clessidre
disposte sulla linea dell’orizzonte.
Ma tengo lo sguardo volto ad est e non attardo il passo.
Mi curo della pista affinchè non la smarrisca.
Il grano muta la piega col vento
e le sue spighe più secche divengono polvere
così che il tracciato sia sempre uno solo
ogni volta che lo si percorre.

Osservare le clessidre non è proibito.
Nulla lo è.
Le sorelle piumate che le sorvegliano si limiteranno a guardarmi passare,
ma nei loro occhi non vi è traccia del sentiero che percorro
una volta che l’avrò smarrito.
L’erba schiacciata tra smaltate colonne a tronco dell’edera
è la discesa alla spiaggia dalle luminose pietre levigate e ovali,
bordo del lago di mercurio lucente.
Ogni passo tra di esse ne sceglie una da lanciare nel lago,
ed ogni salto sulla superficie che essa farà verso l’altra sponda
sarà un passo in meno lungo il ponte di sabbia e terra.
E’ fondamentale credere nella pietra lanciata ad ogni tentativo maggiormente di quello precedente.
Più essa si avvicina alla sponda opposta
più io stesso sono prossimo alla città di luce.
Forse,
un giorno la pietra raggiungerà la sponda in un solo lancio
ed il ponte
non dovrà nemmeno essere attraversato.
Poiché se incertezza alcuna vi sarà di raggiungere il luogo in cui esso conduce,
il ponte di pietra e terra diverrà lunghissimo in cielo sospeso,
esile e sottile da non reggere il peso dei dubbi che ci appesantiscono
sino a che tutto non tornerà ad essere
ancora più lontano
di quanto
non fosse stato
prima.

[61 Visualizzazioni]
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com