Crea sito

«

»

Mag 03

489. Cristina Santoro

Cristina Santoro

OPERE

BIOGRAFIA

Cristina- Argentina- Santoro nasce a Parma il 03/06/1964, insegna da molti anni nella scuola Primaria, iscritta all’ Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia in Scienze dell’ Educazione. Con gli alunni si interessa a problematiche relative all’ambiente e alla società, organizza laboratori artistici in cui gli studenti diventano i veri protagonisti, attraverso la loro fantasia ed entusiasmo a rappresentare il cambiamento che la scuola e la società stanno vivendo. A Maggio 2014, il Comune di Reggio Emilia in collaborazione con L’Università degli Studi di MO e RE ha organizzato un evento per tutte le scuole di ogni ordine e grado, sul tema del riciclaggio in onore di Samuela Solfitti, la sua classe è stata premiata con la presentazione di un’ opera tridimensionale. Ha partecipato a diverse mostre, recentemente, nell’anno 2014, all’evento “Punti di vista tour” Roma- Palazzo del Quirinale- nella Sala Dei Dioscuri- con 2 opere: “Danzando” e ” Luci della città”- Categoria astratto- a cura di Amedeo Fusco e Rosario Sprovieri. “Punti di vista tour” Battipaglia -Salerno- anno 2015 con 2 opere materiche: “Viaggio nella Materia”- Tematica: “Uomo-Natura”- Categoria Astratto. Curatore Amedeo Fusco e Rosario Sprovieri. “Punti di vista tour” Caltanisetta- anno 2015 con 2 opere materiche: “La potenza delle idee- Categoria Astratto. Curatore Amedeo Fusco e Rosario Sprovieri. Expo 2015, a Trezzo d’Adda con 10 opere. Curatore il Dott.re Giorgio Grasso. Cristina- Argentina- Santoro nelle sue opere dipinge ed esprime attraverso il colore, la creatività, la sua vera essenza senza filtri. Non disegna quello che vede, ma quello che sente, si ispira alla natura, all’osservazione del cielo, rocce e sassi, all’ascolto di musica, profumo dei fiori e con il tatto le piace preparare “miscele” materiche, con il cemento e/o stucco, sabbia quarzifera, sale. Per quanto riguarda la fotografia- “Scatto”- è affascinata dai giochi di luce, che realizza con l’ausilio di video proiettore, computer e macchina fotografica digitale. Anche in questo caso musica, colori, natura e cielo sono fonte di forza e ispirazione, liberano la mente e riempiono il cuore. Dolcemente diventano un “mix”, di emozione e gioia! Una frase che Le piace ricordare e nella quale riflettere è di Selius, mistico del XVI secolo: “Una rosa è senza perchè, fiorisce senza perchè, non bada a se stessa, non si cura di chi la guarda”…

CONTATTI

email: argentina.santoro@gmail.com

[6 Visualizzazioni]