Crea sito

«

»

Mar 11

257. Grazia Calabrò

OPERE

foto-gc

BIOGRAFIA

Nata Reggio Calabria nel 1958,  ancora bambina ha mostrato un naturale amore per il disegno ed i colori, facendo di questa attività il suo passatempo preferito. Sin da giovanissima si è dedicata dunque al disegno e alla realizzazione di dipinti olio su tela. La sua prima mostra d’arte personale l’ha realizzata ad appena 18 anni. Sempre in quel periodo ha cominciato ad avere i primi riconoscimenti e premiazioni. Ormai da molti anni vive a Rende, dove ha studiato e vive con la sua famiglia.

Il padre, insegnante, che possedeva un innato talento artistico ha contribuito notevolmente a stimolare la sua creatività e ad aiutarla a coltivare sempre di più la sua passione. Infatti, la pittrice, pur non seguendo gli studi artistici bensì quelli ingegneristici, ha sempre trovato un po’ di spazio per dipingere. La madre, pure insegnante, le è stata vicina fino ad un anno fa, incoraggiandola in questa direzione.

Negli ultimi anni  l’artista ha ripreso con maggior vigore e continuità la sua attività e, aprendosi nuovamente al pubblico dopo anni di pittura solitaria, ha ottenuto molti riconoscimenti e giudizi positivi anche da noti esperti del settore.

Nei suoi dipinti si intravede chiaramente un grande amore per la natura, i paesaggi rurali, le cose semplici. Le sue pennellate sono ricche di luce. Anche gli animali, che adora, sono spesso oggetto delle sue opere.

I suoi lavori, semplici e ricchi di dettagli nello stesso tempo, rivelano la sensibilità più profonda dell’artista e sono un tentativo di rappresentazione della bellezza del mondo, bellezza fisica ed interiore.

 

Principali Esposizioni/concorsi/Riconoscimenti e premi degli ultimi anni

  • Esposizione di dipinti presso la Galleria d’Arte “Il Triangolo” – Cosenza – febbraio2012
  • Esposizione di dipinti presso LaborART – Mostra collettiva “Esci dall’Ombra” (VB) – febbraio 2012
  • Segnalazione di merito-44° edizione del “Premio Primavera” Mostra naz. di Pittura” (FG) – giugno 2012
  • Premio città dei due mari – Magna Graecia – Taranto – maggio 2012
  • Artista selezionata e vincita esposizione presso il Museo Archeologico di Valmontone – Concorso d’arte contemporanea “Cromie al museo” – Palazzo Doria Panphilj – Roma -dal 9 al 17 Giugno 2012
  • Premio: 3° classificata   – Concorso Mare Nostrum Mediterraneo 2012 – Messina– ottobre 2012 –
  • Biennale di Arte Contemporanea Lecce (Cosenza) – Mostra presso la Bibl. Nazionale – Ottobre 2012
  • Premio Ercole di Brindisi 2012 – Nomina di Ambasciatore dell’Arte del Mediterraneo – ottobre 2012
  • Esposizione presso gli spazi della Fondazione Xante Battaglia (VE) – ottobre-novembre 2012
  • Mostra personale 24 Novembre 2012 – presso CavernClub (CS) – 2012
  • Selezionata per esposizione presso Museo del Presente – Rende (CS) – 21-22 dic- 2012
  • Menzione speciale “Premio Natale dell’Acc. ediz. 2012”–Acc. Eurom. delle Arti- Roma–dicembre 2012
  • Premio “F. Terracina 2012” – VIII Edizione –  (CS) – 1° class – Associazione V. Bachelet – gennaio 2013
  • Selezionata per la partecipazione alla mostra collettiva “ Un’opera Per Firenze “ – (FI) dal 19 al 26/01/2013.
  • Esposizione del microbook  “Borghi e vicoli in bianco e nero” Abbiategrasso (MI) – 21 gennaio 2013
  • Logo “Premio Alda Merini” – il ritratto di Alda Merini da me realizzato scelto come logo al premio indetto dall’Accademia dei Bronzi di Catanzaro e dalle Edizioni Ursini – 31 gennaio 2013
  • Premio speciale “Don Rodrigo” – Concorso Internazione “Don Rodrigo” – Cosenza – febbraio 2013
  • Mostra personale di pittura “Festa dei colori” – Biblioteca nazionale di Cosenza – 14-28 febbraio 2013
  • in TV, al programma “Pausa caffè”, i miei dipinti – febbraio-marzo-aprile-maggio 2013
  • Premio Libro d’Artista “Donna è….” Concorso “Donna è poesia” – Ass. Nabila Fluxus (TV) – marzo 2013
  • Mostra collettiva “Donna è poesia” – Ass. NabilaFluxus – Treviso – marzo-aprile 2013
  • Premio “Sguardi d’Autore” – International Art Award – Palazzo della Provincia – Bari – 6 aprile 2013
  • Premio “Alda Merini” per l’opera “Nella casa della luce” –P.zzo Provincia (CZ) -20 Aprile 2013
  • Biennale Nazionale di pittura “Città di Soliera” (Modena) – 25 aprile – 1 maggio 2013
  • Mostra collettiva – MACA -Museo Arte Contemporanea Acri (CS) – 13-28 aprile 2013
  • Premio “Il Pittore dell’Anno” 2013 – 2° ediz., Galleria d’Arte Centro Storico – Signa – Firenze- aprile 2013
  • “Premio Ischia, l’Isola dei Sogni”, 14° edizione, 1° class. Acc. Univ.“Giosuè Carducci”, (NA) – 27 aprile 2013
  • Premio Internazionale Città di Bellizzi – 3° class. sezione Pittura – Bellizzi (SA) – 4 maggio 2013
  • Premio SAMAS  2013 – 3° class. Sezione Artisti affermati – Parco Naturale Regi. delle Serre -maggio 2013
  • Mostra collettiva “Itinerari” – Palazzo Cultura San Bernardino – Rossano (CS) – 10 maggio – 2 giugno 2013
  • Mostra collettiva “Natura e Moda” – Palazzo della Provincia (CS) – 3-10 giugno 2013
  • Premio Speciale Città di Auschwitz – Città di Cracovia, città di Bruxelles – Acc. dei Dioscuri – 1 giugno 2013
  • Premio Primavera – 45° edizione – Premio “Comune di Foggia” -15 giugno 2013
  • Ospite d’onore-Mostra collettiva -Sala Madre Teresa di Calcutta-Grimaldi (CS) -22-30 giugno 2013
  • Mostre collettive Museo Comunale (Praia a Mare), Palazzo Rinascimentale (Aieta), Biblioteca Storica (Tortora) (CS) – 7 luglio-31 agosto 2013
  • Mini-personale presso Chiostro di San Domenico (CS) – 11-13 luglio 2013
  • Mini-personale “La tela magica” – Biblioteca comunale “Goffredo Iusi” San Fili (CS) agosto 2013
  • Mostra collettiva di pittura-14° Rassegna di Arte Contemp.- Museo civico – Celico (CS) – 11-20 agosto 2013
  • Mostra Personale di pittura – Palazzo Sersale – Cerisano (CS) – Festival delle Serre – 30 ago- 8 sett. 2013
  • Premio 1° Memorial Artistico Giuseppe Granata-Sez.Pittura Scultura-Camigliatello Silano (CS) -21 sett 2013
  •  Mostra collettiva “Ninfeo Art in festival” – Parco storico di Vadue (CS) – 20-21 settembre 2013
  • Premio Internaz. Poesia, Prosa, Arti fig. -3° Ediz.”Sez. Pittura-3° class-Cinesello Balsamo (MI) – 28 sett 2013
  • Mostra collettiva “Tributo Mimmo Rotella “ con le opere del Maestro – Pzzo Provincia – (CZ) Ottobre 2013
  • Finalista Premio Arte Novara 2013- Inaugurazione mostra 26 ottobre – 10 novembre 2013
  • Premio “Vicini a papa Francesco”-2° class-Acc. Eurom. delle Arti -Galleria della Pigna – ROMA – 9 Nov.2013
  • Premio Internazionale G. D’Annunzio – XXI Ediz. – 3° class. Premio Onofrio Introna – 24 Nov. 2013
  •  Mostra collettiva al MUMI – Museo Michetti – Francavilla al Mare (CH) – 17-24 novembre 2013
  • Mostra collettiva GENER-AZIONI- Art Study Space – Palazzo Caselli- Vaccaro (CS) – 16 Novembre 2013
  • Mostra collettiva Museo Civico “Palazzo Donadoni” – Melfi (PZ) 7-15 dic 2013
  • Mostra collettiva “Arte Oggi” – Palazzo Fazzari (CZ) – 14 dicembre 2013
  • Premio “Arte Oggi” dell’Accademia dei Bronzi – Circolo Unione (CZ) – 14 dicembre 2013
  • Mostra collettiva GENER-AZIONI – Museo di Arte sacra – Rogliano (CS) 12-15 dicembre 2013
  • Mostra collettiva int.arte postale itinerante “Premio Mattia Preti 3° ediz”-Mitreo (RM)- 20 dic – 22 gen 2014
  • Membro Commissione di valutaz.”Il Natale che ho nel cuore”-Sala Polifunz.Marano M. (CS) 4 gen 2014
  • Mostra personale di pittura – Sala Polifunzionale – Comune di Marano M. (CS) – 4 gennaio 2014
  • Premio – Attestato di merito – Mostra Tributo a Mimmo Rotella – Premiazione 22 gennaio 2014
  • Premio Diploma d’Onore “Città di NY” – gennaio 2014
  • Biennale della Creatività – Palaexpo – Verona (VR) – 12-16 febbraio 2014  

Pubblicazioni

– Milano Arte & Quotazioni – Collection 2014

– Calendario di Arte e poesia – Accademia dei Bronzi – 2014

– Catalogo Biennale della Creatività – febbraio 2014

– Calendario 2013 “Dreaming of Africa” – di Umberto Romano in collaborazione con l’Associazione GOOD SAMARITAN ONLUS – esposizione del disegno “Maestosi felini”, Catalogo UCAI – gennaio 2013

– Rivista Miscellanea – gennaio-febbraio 2013, Rivista “Parole di vita” – marzo 2013, Catalogo “Sguardi d’Autore” – aprile 2013, Rivista Poseidon – aprile 2013, Catalogo Artaction Novara – 2013

– Libro “Dalle neoavanguardie all’arte elettronica” – Carmelita Brunetti – Falco Editore – 7 Novembre 2013

– Rivista OverArt – giugno 2012 – maggio-giugno 2013

– Rivista Accademia, Periodico di Arte, Cultura, Scienza . n. 3 2013

– DIZIONARIO ENCICLOPEDICO INTERNAZIONALE D’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA–Alba Italia Ediz. 2012

– Catalogo “L’animo del colore – La Poesipittura” – maggio 2012

– Catalogo “L’Ercole di Brindisi 250° – Biennale Internazionale d’Arte moderna , ottobre 2012

– Catalogo on line http://issuu.com/microbo/docs/microebook2012 novembre 2012

–  Arte Mondadori – luglio 2012, Rivista Hola Tales – articolo “Poesipittura” – luglio 2012

– Rivista BN-Arte – periodico di arte, cinema, design, attualità, tempo libero, n 1 – 2012

– Libro “Frammenti di Mito” di Flavio Nimpo – foto del dipinto “Fanciulla” – 2009

– Le sono stati dedicati numerosi articoli su quotidiani cartacei ed on line

Dicono di lei

“Nelle sue opere si nota la capacità del colore a portare il profumo dell’opera, dei frutti dipinti. I frutti, i fiori, sembrano vivi. Lo spettatore allunga le sue mani invisibili per poter entrare nell’opera stessa e vivere un tatto ricercato” (Claudio Raccagni).

“ Si vede che l’artista ama molto la Natura che la circonda….. Anche un piccolo particolare, lo esalta….. realizzando un Vero Capolavoro” (Ciro Maglio).

“Paesaggista e naturalista, la pittrice Grazia Calabrò predilige scorci di città o elementi di natura. In “Scorcio di Guardia di Piemontese Paese”, la tecnica usata, olio su tela, sembrerebbe una realizzazione a china per la sottigliezza e la precisione delle linee, per la dimensione cromatica e l’effetto della realizzazione finale. Questa raffinata fattura unita alla ricerca della luce, conferiscono al dipinto quell’aria romantica e poetica, che caratterizza, rendendole originali e identificative, le opere della pittrice ” (Francesca Paola Alparone).

“L’artista ha una predisposizione al colore ed al disegno fin dall’infanzia, come si legge nella sua biografia.

L’esercizio e la qualità pittorica sono ben evidenti nella sua produzione artistica e nel suo modo di rappresentare realisticamente la natura nella forma e nei colori. Pur con una particolare attenzione ai dettagli, coglie nel suo fare la lezione impressionista del dipingere. La scelta dei temi, prevalentemente naturalistici-paesaggistici, non esclude la presenza di figure umane o animali…(Giuliana Carluccio).

Il crtico d’arte Daniele Marino commenta alcune sue opere evidenziandone i vividi colori usati e la luminosità dei toni caldi.

“Nell’opera “Mare mosso”, l’artista, padroneggiando la tecnica, catturando la luce, offre un impianto scenografico che riflette la bellezza protoromantica del nostro mare mosso nel mare Mediterraneo” (Maria Teresa Prestigiacomo).

“Soavità e  freschezza dell’immagine e dovizia dei particolari denotano la “Gita in campagna”” (Maria Teresa Prestigiacomo).

“Nei paesaggi di Grazia Calabrò regna una silenziosa pace che stimola la fantasia e il cuore esprimendo armonia e, sembra quasi di assaporare la fragranza della neve o il profumo del mare. Interessante è l’effetto luministico che celebra l’aspetto lirico della veduta.

“Le sue nature morte, come i paesaggi, calmano e allietano, riaccendendo nell’astante un’emozione innata. Attraverso le pennellate dell’artista, gli oggetti abituali e quotidiani acquisiscono vigore rievocando la “magia dell’arte”. Queste immagini trasmettono sensazioni di freschezza, provenienti dai fiori, dalle foglie, dall’erba, dai frutti. L’immagine è a tal punto ravvicinata da poter quasi entrare nel quadro.

Singolare è anche la “pittura animalier” che l’artista ritrae con una gioia infinita. L’animale prende forma e diventa reale sulla tela. I disegni rivelano il diligente studio delle ombre e degli effetti chiaroscurali, senza abbandonare le minuzie”. (Alessandra Primicerio)

Il Maestro Xante Battaglia “A pieno titolo, l’Artista Grazia Calabrò é tra le più brave, non solo nel panorama calabrese ma anche italiano. Non solo per la sua ineccepibile tecnica ma anche perché riesce a ” catturare” quel senso di aria che avvolge il reale. Il suo iperrealismo naturale é finalmente naturale… come la natura!”

“Grazia Calabrò rivela nelle sue opere una sensibilità verso il mondo che la circonda, rappresenta la bellezza sia fisica che interiore. Ama la natura, lo si può notare immediatamente dalle sue pennellate, quel che rappresenta è curato nei minimi particolari e i colori sono chiari e vivi. Nell’artista si nota immediatamente la passione e l’amore per i paesaggi rurali e la sua regione. Nel quadro “Gita in campagna”, attraverso un fine uso e gioco di colori, l’artista dà vita a ciò che ha rappresentato tramite atmosfere piacevoli e suggestive. Il verde e rosso della fitta vegetazione che si contrappone al freddo colore bianco di una vecchia abitazione, in risalto per i suoi colori vivi, una bici da passeggio, rappresentazione fedele di ciò che vede con segni personalissimi, perfetta armonia tra forme e colori. L’opera testimonia la sua bravura, fantasia e sicurezza raggiunta in anni di studio e applicazione. Tutte le opere dell’artista hanno un segno riconoscibile di una spiccata personalità, una forte energia, ma anche di un animo sensibile che trasmette un importante messaggio sia sociale che culturale” (Anna Maria Niccoli).

CONTATTI

www.graziacalabro.it    grazialetizia.calabro@gmail.com  cell: 3477151845

[49 Visualizzazioni]